NEWS
23.10.2020

Contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso zero

ACF GIOVANI

Al via nuovi incentivi a sostegno dell’auto-imprenditorialità in agricoltura e dedicati ai giovani con età compresa tra i 18 e i 40 anni non compiuti.

Il subentro nelle imprese agricole, se effettuato da giovani tra i 18 e i 40 anni non compiuti, potrà beneficiare di nuovi incentivi introdotti dalla legge di conversione (l. n. 120/2020) del decreto Semplificazioni (D.L. n. 76/2020).

A cosa serve: favorire il ricambio generazionale in agricoltura ed ampliare aziende agricole esistenti condotte da giovani.

A chi si rivolge: micro, piccole e medie imprese agricole organizzate sotto forma di ditta individuale o di società, composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni non compiuti, con i seguenti requisiti:

subentro: imprese agricole regolarmente costituite da non più di 6 mesi con sede operativa sul territorio nazionale, con azienda cedente attiva da almeno due anni, economicamente e finanziariamente sana;

ampliamento: imprese agricole attive e regolarmente costituite da almeno due anni, con sede operativa sul territorio nazionale, economicamente e finanziariamente sane.

Due gli interventi agevolativi riconosciuti: un contributo a fondo perduto nella misura del 35% e un finanziamento a tasso zero nella misura del 60%. Sono ammessi investimenti fino a 1,5 milioni di euro, con una durata da 5 a 15 anni.

Per saperne di più https://www.agricorporatefinance.it/wp-content/uploads/2020/10/ACF_GIOVANI.pdf