NEWS
10.07.2020

RINEGOZIAMO! Rinegoziazione dei mutui in essere: quali sono i vantaggi.

Il tema della rinegoziazione di un mutuo è sicuramente di estrema attualità. I tassi ai minimi storici sono il sintomo del perdurare di una crisi economica profonda. Crisi che può determinare l’insostenibilità della rata del nostro mutuo. Fortunatamente però la stessa operazione si trasforma in opportunità dal momento che potremo rinegoziare il mutuo ottenendo condizioni migliorative rispetto a quelle originarie

VANTAGGI IMMEDIATI:

Cambiare la durata allungando quindi il periodo di ammortamento = RATA PIU’ BASSA.

Riduzione dello spread (il guadagno della banca) = RATA PIU’ BASSA.

Passare dal tasso variabile a tasso fisso = RATA SEMPRE UGUALE FINO ALLA FINE DEL MUTUO .

NOVITA’ EMERGENZA COVID (AZIENDE CHE HANNO SUBITO DANNO NEL 2020): IN CASO DI RINEGOZIAZIONE CON DURATA FINO A 72 MESI SI PUO’ ACCEDERE ALLA GARANZIA STATALE ISMEA AGGIUNGENDO ANCHE 25% DI LIQUIDITA’ SULL’IMPORTO RINEGOZIATO. LA RINEGOZIAZIONE GARANTITA FINO AD UN MASSIMO DEL 90% RESTA NEI LIMITI DEL 25% DEL FATTURATO O DEL DOPPIO DELLA SPESA SALARIALE CON RIFERMENTO AL 2019. VANTAGGI IMMEDIATI: RATA PIU’ BASSA, GARANZIA STATALE A COSTO ZERO E 25 PERCENTO DI LIQUIDITA’ AGGIUNTIVA.

Da noi, trovi tutto quello che ti serve: https://www.agricorporatefinance.it/wp-content/uploads/2020/07/RINEGOZIAMO.pdf